Passaggi:
  • Tagliare in scaglie col coltello il cioccolato bianco vegan.

  • Sbollentare per circa due minuti i pistacchi non salati in acqua bollente. Scolarli, togliergli le pellicine uno ad uno, frullarli.

  • Mettere insieme in una ciotola il cioccolato bianco in scaglie e i pistacchi frullati. Versarci sopra la panna di soia calda, ma non bollente. Mescolare bene. Frullare col minipimer per rendere la crema più liscia e cremosa.

Sponsor 100% Vegan
Acquista su Cibocrudo.com
Fai la ricetta anche tu! Approfitta del buono sconto di 5€ utilizzando il codice 220MS su Cibocrudo.com

Giudizio: Ottima. Le creme ganache hanno una caratteristica particolare che le rende perfette per almeno due utilizzi: possono essere colate sul dolce quando sono ancora calde perché appena preparate o riscaldate; oppure - a temperatura ambiente o di frigo - possono avere la funzione di crema densa, utile per decorazioni tipo il frosting dei muffin, per il ripieno dei macarons o per essere spalmate su quello che volete come qualsiasi crema spalmabile, tipo Nutella. Questo perché contengono il burro di cacao - ingrediente presente nella tavoletta di cioccolato - che fa indurire il preparato man mano che la temperatura si abbassa. Nelle foto in basso potete vedere i due utilizzi.

Consigli: Se si vuole un colore verde più accentuato è possibile usare dell'alga a piacere in polvere come colorante naturale. Senza esagerare, altrimenti altera il sapore.

Questa ricetta fa parte de “I Ricettari di Vegangame”, raccolta insieme a tutte le altre creme ganache vegan nel ricettario: Ganache Vegan

Alla prossima ricetta!
Puoi seguire le ricette di VEGANGAME su Facebook, YouTube o iscrivendoti alla Newsletter per ricevere via email tutte le novità!
A presto! :)

Martina