Andrea Zaupa

Sono contenta di poter postare oggi questo video.

Già in fase di progettazione di questo progetto, se c’era un video in particolare che desideravo condividere nel sito che avrei creato, era proprio questo.

Un condensato di concetti non più rivoluzionari per me, ma che a suo tempo contribuirono a farmi capire che un’alternativa c’era, vivere in armonia con quello che sento dentro da sempre è possibile.

È disarmante capire, solo col senno di poi, quanto avere dei modelli di riferimento concreti e positivi sia fondamentale per imboccare una strada di cambiamento apparentemente difficile.

Siamo circondati da medici, ministri della salute, presentatori e spot televisivi che, proprio in questi giorni, ad esempio, dicono di bere quotidianamente tanto latte (di mucca) che “fa bene” quando invece il più famoso e completo studio sull’alimentazione mai condotto (The China Study) dimostra quanto dannosa sia la caseina, la principale proteina del latte.

Ed ecco quindi che cambiare se stessi è fondamentale, certamente più importante che giudicare il prossimo e voler “cambiare il mondo”, cioè gli altri! Ma chi sono gli altri se non noi? Il cambiamento ha bisogno più che mai di azioni concrete della singola persona.

Un video bellissimo, quello di Andrea Zaupa, che tutti dovrebbero vedere. Un uomo di una sensibilità rara.
Un messaggio lungo circa un’ora e mezza, esposto completamente a braccio durante una passeggiata a New York.

Tra i temi affrontati: il falso mito delle proteine “nobili”, le cause dell’acidificazione del corpo, la dannosità della caseina, l’osteoporosi, lo sfruttamento animale, le bugie del marketing e delle industrie alimentari e farmaceutiche, il business degli integratori, il potere di autoguarigione del corpo, il digiuno terapeutico, la libertà e l’indipendenza psicologica e fisica dal cibo (concetto che ho sintetizzato così ma va interpretato correttamente), i cibi tossici e l’eliminazione delle tossine, la sonnolenza e la leucocitosi digestiva, il cannibalismo indotto negli allevamenti, il profitto in contrapposizione all’etica, alla salute e alla spiritualità.

Faccio presente che entro i primi 10 minuti di video sono presenti 2-3 minuti di immagini molto forti tratte da mattatoi. La qualità dell’audio inoltre è un po’ discutibile trattandosi di un video girato per strada. A volte la musica di sottofondo rende difficile capire le parole di Andrea.

Però guardatelo se potete e, se vi va, fatemi sapere che ne pensate!

Puoi seguire Vegangame sul tuo social network preferito:

Facebook, Pinterest, Instagram, Twitter, Google+

o tramite Newsletter

5€ in regalo per te su www.cibocrudo.com utilizzando il codice 220MS

L'autore

Martina Sepi

Fondatrice e blogger di Vegangame.it, si occupa di temi legati al piacere di essere vegan. Perché possiamo conquistare il mondo divertendoci!

E-mail | | Sito web