Mangiare la frutta prima dei pasti

È stata per me una recente scoperta e la voglio condividere con voi. Sono alcuni giorni ormai che pranzo iniziando il pasto con la frutta e diversamente da quanto temessi non mi da alcun problema di digestione. La frutta dopo i pasti mi ha sempre dato fastidio e dal mondo dell’igienismo, che seguo con interesse, avevo saputo finora che andava sempre consumata lontano dai pasti, ad eccezione di tre frutti che dicono non danno problemi di fermentazione: mela, ananas e papaia.

Il merito è stato di questa conferenza in video dalla durata di un’ora e mezza circa. Ad un certo punto infatti il Dottor Giuseppe Cocca spiega come impostare una buona dieta vegana crudista assicurandosi una buona percentuale di frutta e verdura cruda. Il consiglio è quello di mangiare alla rovescia di come siamo solitamente abituati a fare: si inizia con la frutta fresca, proseguiamo con le verdure crude e finiamo con del cibo cotto. Il Dottore si sbilancia a questo punto dicendo che, se riusciamo a mangiare il 70%-80% di frutta e verdura cruda, non importa cosa mangiamo di cotto. Sapevo già dell’importanza di iniziare ogni pasto con un’insalata ma mai avevo sentito prima della frutta, molto più appetibile per me, sicuramente un incentivo per prendere in considerazione questa buona abitudine.

È stata una manna dal cielo questa informazione, dopo che il mio rigore salutista è un po’ scemato negli ultimi tempi, mangiare frutta era diventato qualcosa di sempre più raro non facendo né colazione né merenda e non potendola mangiare dopo i pasti!

Questi giorni ho mangiato pesca e succo di limone, mela e banana, banana e mapo…e poi tutto il resto del pranzo!

Che dire, mi piace e mi trovo bene, provate anche voi! :)

Puoi seguire Vegangame sul tuo social network preferito:

Facebook, Pinterest, Instagram, Twitter, Google+

o tramite Newsletter

5€ in regalo per te su www.cibocrudo.com utilizzando il codice 220MS

L'autore

Martina Sepi

Fondatrice e blogger di Vegangame.it, si occupa di temi legati al piacere di essere vegan. Perché possiamo conquistare il mondo divertendoci!

E-mail | | Sito web